Art&Poetry

Autore Redazione VR

Una nota critica di Giuseppe Martella a “Lacerti di coro” di Giovanni Luca Asmundo

Una nota critica di Giuseppe Martella a “Lacerti di coro” di Giovanni Luca Asmundo (Il Convivio, 2022)   Vocale, corale, gestuale è stata sempre la poesia di Gianluca Asmundo, dalla prima raccolta, Stanze d’isola (2017) a Disattese, coro di donne… Continua a leggere →

Fra le pieghe del rosso di Marcello Buttazzo, recensione di Annarita Nutricati

Fra le pieghe del rosso di Marcello Buttazzo (Quaderni del Bardo edizioni, 2022), recensione di Annarita Nutricati   “Un effluvio di fanciulla/ m’afferra”, così Marcello Buttazzo nella recente silloge Fra le pieghe del rosso (Quaderni del Bardo edizioni) consona la… Continua a leggere →

L’attesa, racconto di Anna Lombardo

L’attesa, racconto di Anna Lombardo   Ho scritto molti anni addietro questo raccontino, durante una pausa dalla Poesia. La lettura di “Nel cortile” scritto da Giorgia Monti  (qui pubblicato per Interferenze il 14 luglio 2022) me lo ha richiamato alla… Continua a leggere →

Logos egeneto. Una nota critica di Giuseppe Martella a “La memoria del dolore” di Maria Laura Valente

Logos egeneto. Una nota critica di Giuseppe Martella a “La memoria del dolore” di Maria Laura Valente   Di fronte a una plaquette così esile come questa di Maria Laura Valente (“La memoria del dolore”, Edizioni Progetto Cultura, 2022), il… Continua a leggere →

Frammenti di Francisco Soriano, nota di Nadia Agustoni

Frammenti di Francisco Soriano (Eretica edizioni, 2022), nota di Nadia Agustoni   Scandiscono un tempo disordinato, un tempo senza misura, questi frammenti di Francisco Soriano. Una voce, la sua, che si affida al lettore, lo vuole testimone e insieme lo… Continua a leggere →

Alba Donati, La libreria sulla collina. Recensione di Marisa Cecchetti

Alba Donati, La libreria sulla collina (Einaudi, 2022). Recensione di Marisa Cecchetti       Quando si chiude il libro di Alba Donati sull’ultima pagina, verrebbe da chiedere e poi? E dopo? Tanto si rimane coinvolti dallo scorrere dei giorni fissati in… Continua a leggere →

Guglielmo Aprile, Thanatofobia – recensione di Maria Benedetta Cerro e alcuni estratti

THANATOFOBIA, Guglielmo Aprile (Edizioni Progetto Cultura, Roma 2022) – recensione di Maria Benedetta Cerro e alcuni estratti   Il primo testo del libro, “Dei seri dubbi”, si apre con una visione di sgretolamento e di rovina, sostenuta da descrizioni dettagliate… Continua a leggere →

Ilide Carmignani, Storia di Luis Sepúlveda e del suo gatto Zorba. Recensione di Marisa Cecchetti

Ilide Carmignani, Storia di Luis Sepúlveda e del suo gatto Zorba (Adriano Salani Editore, 2021). Recensione di Marisa Cecchetti       È una favola quella di Ilide Carmignani, dove la vita dei gatti del porto di Amburgo, tutti quelli che… Continua a leggere →

Giovane canzone di asparagi svettanti, note di lettura a Poesie vegetali / Green Poems, di Lino Angiuli, di Esther Celiberti

Giovane canzone di asparagi svettanti, note di lettura a Poesie vegetali / Green Poems, di Lino Angiuli (edizioni di Pagina, Bari 2021), di Esther Celiberti      «Non riesco a concepire che il nucleo di tutte le cose/ possa avere… Continua a leggere →

Incontro. Poesia e Musica di Caterina Trombetti, Giovanni Pecchioli. Recensione di Marisa Cecchetti

Incontro. Poesia e Musica di Caterina Trombetti, Giovanni Pecchioli. Recensione di Marisa Cecchetti       Perché un clarinettista ed una poetessa si trovano a fianco in un libro di poesie? Si tratta di Caterina Trombetti, fiorentina, poetessa e scrittrice,… Continua a leggere →

Mappamondi fritti e altre ribalderie critiche, per Rethorica novissima di Gualberto Alvino, di Donato di Stasi

Mappamondi fritti e altre ribalderie critiche, per Rethorica novissima di Gualberto Alvino (Roma, Il ramo e la foglia edizioni, 2021), di Donato di Stasi     Introibo. La poesia è una linea tagliente che attraversa la realtà, eppure i molti… Continua a leggere →

Sei poesie inedite di Cristina Bove, a cura di Giuseppe Martella

Sei poesie inedite di Cristina Bove, a cura di Giuseppe Martella   Dalla riva del fiume  Si vedono passare  piegate e ripiegate come barche le persone di carta e nelle inchiostrature di giornale parole che sembravano importanti spesso magniloquenti disciogliersi… Continua a leggere →

Alle origini del sentimento oceanico tra poesia e psicologia, di Rossella Seller

Alle origini del sentimento oceanico tra poesia e psicologia, di Rossella Seller      Da bambina salivo sull’albero di limoni e restavo a contemplare il mio giardino immersa nei profumi mentre volavo lontano con la fantasia. Ho vissuto in campagna… Continua a leggere →

Versante Ripido contro la guerra

Versante Ripido contro la guerra           Chi ha qualcosa da dire lo dica, e lo dica subito! Ecco le voci in poesia, prosa, fotografia e pittura, di: Luca Ariano, Valeria Bianchi Mian, Rodolfo Cernilogar, Martina Dalla… Continua a leggere →

Omaggio a Cristina Annino: un ricordo di Paolo Polvani e una poesia

Omaggio a Cristina Annino: un ricordo di Paolo Polvani e una poesia   Anni fa m’imbattei in una stranissima poetessa che mi affascinava e che faticavo a capire, ma la sentivo, sentivo la sua formidabile energia creativa. Sono entrato a… Continua a leggere →

Facendo il punto: il 2021 di Versante Ripido (persone, attività, classifiche, progetti, sogni)

Facendo il punto: il 2021 di Versante Ripido (persone, attività, classifiche, progetti, sogni)       Inizia oggi il decennale di Versante Ripido, nato nell’anno 2012: dieci anni di attività rivolta principalmente alla diffusione della poesia, mantenendoci trasversali e accoglienti,… Continua a leggere →

Canto per gli spiriti, per il sole d’inverno e per gli ombrelli abbandonati

Canto per gli spiriti, per il sole d’inverno e per gli ombrelli abbandonati           Claudia Zironi, Sandro Pecchiari, Giorgia Monti, Elisabetta Sancino, Lina Scarpati Manotas, Emanuela Rambaldi, Luca Ariano, Chiara Baldini, Paolo Polvani, Rodolfo Cernilogar, Virginia… Continua a leggere →

Nota di lettura di Marisa Cecchetti a Il materiale fragile di Alessandro Agostinelli

Nota di lettura di Marisa Cecchetti a Il materiale fragile di Alessandro Agostinelli (peQuod Editore, 2021)        Divisa in quattro sezioni, Mappe d’amore e d’impazienza, Nel ventre passato, Il materiale fragile, Bianco e nero, con nota critica di… Continua a leggere →

La ri-nascita dell’umanità nella Poesiacanto: nota di lettura di Rosemily Paticchio a Per Segni accesi di Annamaria Ferramosca

La ri-nascita dell’umanità nella Poesiacanto: nota di lettura di Rosemily Paticchio a Per Segni accesi  di Annamaria Ferramosca (Ladolfi Editore, 2021)        Tenui e taglienti, limpidi e sofferenti, i Segni accesi di Annamaria Ferramosca, dalla sua ultima silloge… Continua a leggere →

Piazzale Libia di Giampiero Neri, di Giancarlo Baroni

Piazzale Libia di Giampiero Neri, di Giancarlo Baroni        Ognuno di noi ha un luogo che occupa il centro del suo cuore, un luogo che, col passare del tempo, si circonda di un alone fantastico ma che resta… Continua a leggere →

Traversando azzurri destini, nota di lettura di Annarita Nutricati a Il cielo degli azzurri destini, di Marcello Buttazzo

Traversando azzurri destini, nota di lettura di Annarita Nutricati a Il cielo degli azzurri destini, di Marcello Buttazzo, edizioni de i Quaderni del Bardo, 2021   Esiste una calcografia poetica che incalza il piano materico per sottrarne con ammirazione tattile… Continua a leggere →

La meraviglia delle meraviglie, lettera a Giulia Niccolai, di Sergio Racanati

La meraviglia delle meraviglie, lettera a Giulia Niccolai, di Sergio Racanati     Linee/tratteggi di memoria, tracce/bagliori indelebili di scrittura. Ricordi-quasi sogni- abitati e costellati da nomi, volti, corpi che intrecciano storie, racconti, comunità. Ciao Giulia, piacere sono Sergio. Vorrei… Continua a leggere →

Crìa, dramaturg, crìa! Ismael Ivo, di Serena Piccoli

“Crìa, dramaturg, crìa!” Ismael Ivo, di Serena Piccoli   La coreografia è un pensiero interiore. Ciao Serena, hai saputo di Ismael? Mi scrive ad aprile, dopo che non ci sentivamo da qualche mese, l’amica Elisa Schiavon, danzatrice e naturalista di… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Dante nella pittura di Dante Gabriel Rossetti: un dialogo d’infinito amore. A cura di Elisabetta Sancino

Dante nella pittura di Dante  Gabriel Rossetti: un dialogo d’infinito amore. A cura di Elisabetta Sancino   La fama di Dante Alighieri in Inghilterra comincia già dal Trecento con Chaucer e prosegue, seppur con alcune interruzioni, nei secoli successivi: basti… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Amiamo Dante perché ci assomiglia, di Daniele Barbieri

Amiamo Dante perché ci assomiglia, di Daniele Barbieri   Settecento anni dopo continuiamo a leggere Dante. Va concesso: non c’è dubbio che una certa potente retorica nazionalista abbia contribuito a mantenere viva la voce del padre della lingua italiana. Che… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Dante e la sua erranza veneta, di Enzo Santese

A 700 anni da Dante | Dante e la sua erranza veneta, di Enzo Santese   Il contatto con la terra veneta scaturisce dalle dolorose vicende seguite all’abbandono forzato di Firenze, dove avrebbe modo di tornare nel 1315 grazie a… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Le selve (oscure) di Dante, di Bianca Garavelli

A 700 anni da Dante | Le selve (oscure) di Dante, di Bianca Garavelli   Le opere di Dante sono testimoni della complessità delle sue scelte: poeta, uomo politico, studioso dei misteri della natura, affascinato dai mutamenti delle lingue, l’autore… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Giovenilmente vezzeggiando: Dante, di Mauro Roversi Monaco

“Giovenilmente vezzeggiando: Dante”, di Mauro Roversi Monaco   Durante degli Alighieri è tanto grande che perfino il sottoscritto può prenderne un pezzo. In lui troviamo la storia greca, la storia romana e quella a lui vicina; la mitologia greca e… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Incontriamoci all’Inferno… Ovvero, come scherzare sulle cose serie, di Cinzia Demi

Incontriamoci all’Inferno… Ovvero, come scherzare sulle cose serie, di Cinzia Demi   “La Divina Commedia è una gamma completa di altezze e di abissi delle emozioni umane.” Con queste parole il premio Nobel Thomas Stearns Eliot (su cui torneremo) descriveva… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Dante e Bologna: l’amante costante, di Luca Gamberini

Dante e Bologna: l’amante costante, di Luca Gamberini   Scrivere di Dante e di Bologna e non iniziare partendo dalla figura di Emilio Pasquini sarebbe come uscire dal Louvre e dimenticarsi di ammirare la Gioconda. Vorrei allora partire proprio da… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Scegliendo fior da fiore: Dante e il sorriso di Matelda, di Vincenzo Guarracino

Scegliendo fior da fiore: Dante e il sorriso di Matelda, di Vincenzo Guarracino   C’è un attimo che sul limitare della “divina foresta” ci colpisce e incanta, un momento che forse ai più è passato inosservato ma che una volta… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Dante e lo Stilnovismo, di Sonia Caporossi

Dante e lo Stilnovismo, di Sonia Caporossi   Uno dei più grandi poeti e intellettuali di ogni tempo, in età giovanile, si è dedicato alla poesia d’amore con esiti talmente elevati da tracciare la rotta della futura poesia erotica nei… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Paradiso XXXIII o l’inno dell’universo, di Daniele Ventre

Paradiso XXXIII o l’inno dell’universo, di Daniele Ventre   George Santayana, nell’esordio del suo capitolo su Dante, secondo dei suoi canonici three philosophical poets, vede già nel Fedone platonico la transizione potenziale, nel cuore dell’antico, dalla natura alla soprannatura. Nel… Continua a leggere →

A 700 anni da Dante | Il gabinetto dantesco del museo Poldi Pezzoli, un gioiello nascosto nel cuore di Milano, a cura di Elisabetta Sancino

A 700 anni da Dante | Il gabinetto dantesco del museo Poldi Pezzoli, un gioiello nascosto nel cuore di Milano. A cura di Elisabetta Sancino   Nel pieno centro di Milano, a due passi dal quadrilatero della moda e dalla… Continua a leggere →

This is us

This is us: Elisabetta Sancino, Sandro Pecchiari, Claudia Zironi, Silvia Secco, Luca Ariano, Emanuela Rambaldi, Sonia Caporossi, Paolo Polvani, Virginia Farina, Giorgia Monti, Elisabetta Destasio   This is us: Versante ripido il 7 maggio 2021 alle ore 21:00 si è presentato in una diretta online… Continua a leggere →

Primo Maggio: facciamo la festa al lavoro – con le voci di Lucianna Argentino, Luca Ariano, Gilberto Bugli, Sonia Caporossi, Carmine De Falco, Francesca Del Moro, Virginia Farina, Fabio Franzin, Ilaria Grasso, Fouad Lakehal, Giorgia Monti, Luca Mozzachiodi, Serena Piccoli, Paolo Polvani, Matteo Rusconi, Elisabetta Sancino, Silvia Secco, Claudia Zironi

Primo Maggio: facciamo la festa al lavoro           I tempi sono maturi perché il lavoro venga redistribuito e soprattutto ripensato e ridimensionato nei tempi e nelle priorità. Oggi non c’è niente da celebrare, il lavoro come… Continua a leggere →

Annamaria Ferramosca, Per segni accesi, recensione di Giuseppe Martella

Annamaria Ferramosca, Per segni accesi, Ladolfi, 2021, recensione di Giuseppe Martella   A una prima lettura di quest’ultima silloge di Annamaria Ferramosca, giunti all’ultimo capoverso, la parola che viene in mente è “abbraccio”. Un abbraccio umano e cosmico nel contempo…. Continua a leggere →

Giancarlo Pontiggia, Il moto delle cose: recensione di Nadia Scappini

Giancarlo Pontiggia, Il moto delle cose, Mondadori 2017: recensione di Nadia Scappini        Esser vivo, essere, esserci:/ solo a questo pensi, e pensi/ come celare al mondo il tuo orribile segreto:/ di stare, di stare più che puoi… Continua a leggere →

L’interazione della luce con la tenebra: squarci. Voci e testi di Milo De Angelis, Elisabetta Sancino, Sandro Pecchiari, Claudia Zironi, Silvia Secco, Luca Ariano, Emanuela Rambaldi, Sonia Caporossi, Paolo Polvani, Virginia Farina

L’interazione della luce con la tenebra: squarci. Voci e testi di Milo De Angelis, Elisabetta Sancino, Sandro Pecchiari, Claudia Zironi, Silvia Secco, Luca Ariano, Emanuela Rambaldi, Sonia Caporossi, Paolo Polvani, Virginia Farina   In questo 21 di marzo 2021, primo giorno di primavera e giornata mondiale… Continua a leggere →

La strada per Endor, di Valeria Raimondi

La strada per Endor, di Valeria Raimondi         La strada per Endor è un corposo progetto che si è svolto nel corso di tutto l’anno 2019, in diversi e numerosi comuni della provincia di Brescia, compresa la città… Continua a leggere →

Oggi ti sono passato vicino di Tommaso Urselli, recensione di Fabrizio Bregoli

Oggi ti sono passato vicino di Tommaso Urselli (Ensemble, 2020), recensione di Fabrizio Bregoli.       Questa raccolta di Tommaso Urselli, che è la sua opera prima, ha un’architettura piuttosto articolata, con una varietà molto ricca di temi e… Continua a leggere →

Tempo di classifiche: VR fanzine e blog

Tempo di classifiche: VERSANTE RIPIDO fanzine e blog.       A inizio anno abbiamo sempre pubblicato nei social una classifica degli articoli più letti su Versante ripido durante l’anno che si era appena concluso. Nel 2020 la fanzine Versante… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2022 Blog Versante Ripido — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: