Categoria

Varie

Circles di Virginia Farina | Piangete, bambini! Canti (e pianti) di liberazione per piccoli e grandi occhi. Dialogo con Alberto Masala

Circles di Virginia Farina | “Piangete, bambini!” – Canti (e pianti) di liberazione per piccoli e grandi occhi. Dialogo con Alberto Masala   Piangete, bambini, piangete a dirotto se un gioco si rompe cadendo di sotto se vi hanno sputato,… Continua a leggere →

Sogni di Emanuela Rambaldi | Prologo. L’arrivo.

Sogni | Prologo. L’arrivo.    Eccomi qui. Di fronte al mare, finalmente. Ti chiederai cosa faccio, tutto il giorno, ora che sono qui. Dormo molto. Sto alla finestra. Guardo il mare, gli ultimi turisti che si attardano cercando di prolungare… Continua a leggere →

Circles di Virginia Farina | Voglio scrivere una poesia – Piccolo viaggio (con piccola intervista) nel mondo poetico di Bernard Friot

Circles di Virginia Farina | “Voglio scrivere una poesia” – Piccolo viaggio (con piccola intervista) nel mondo poetico di Bernard Friot   Ci sono poeti (e poesie) che sembrano essere tutti (e tutte) rivolti alla perfezione del verso e della… Continua a leggere →

Sogni di Emanuela Rambaldi | Quattro. Gli amori perduti

Sogni | Quattro. Gli amori perduti    La tempesta se ne era andata, ma invece di portare l’azzurro, aveva lasciato una coperta grigia, appesa, densa di nuvole contornate da ricami nerastri, che sembravano sgomitare le une con le altre sovrapponendosi… Continua a leggere →

Tra le terre di Sandro Pecchiari | Ero e Leandro

Tra le terre di Sandro Pecchiari | I mille anni di Ero e Leandro – da Museo Grammatico a Christopher Marlowe   Voi sapete quanto mi piaccia collegare non solo testi, ma anche edifici, che si richiamano e rispecchiano nel… Continua a leggere →

Circles di Virginia Farina | Il campanellino d’argento: piccolo viaggio intorno alla poesia di Maria Lai

Circles di Virginia Farina | Il campanellino d’argento: piccolo viaggio intorno alla poesia di Maria Lai   “C’era un volta un dio, che vagava da sempre nella vastità dei cieli, era triste e annoiato. L’infinito è inafferrabile, e l’eternità è… Continua a leggere →

The scarlet letter di Elisabetta Sancino | IL CORSO INVERSO DELLA LINFA: anteprima della silloge MECCANICA DEI SOLIDI di RAFFAELA FAZIO

IL CORSO INVERSO DELLA LINFA:  ANTEPRIMA DELLA SILLOGE “MECCANICA DEI SOLIDI” DI RAFFAELA FAZIO. A CURA DI ELISABETTA SANCINO   Ho letto con piacere e interesse i testi della silloge bilingue italiano-inglese Meccanica dei solidi di Raffaela Fazio, in uscita… Continua a leggere →

Sogni di Emanuela Rambaldi | Tre. La tempesta

Sogni | Tre. La tempesta   – Giornata uggiosa. Siete stata coraggiosa, Giselle, a raggiungerci in terrazza – dice Robert. Si volta verso di lei, che è appena scivolata nella sedia a sdraio accanto alla sua, al solito posto. Le… Continua a leggere →

The scarlet letter di Elisabetta Sancino | IL MONDO IN FIAMME IN CUI CI INOLTREREMO: LA TESTA DI SHAKILA DI KATE CLANCHY

IL MONDO IN FIAMME IN CUI CI INOLTREREMO: LA TESTA DI SHAKILA DI KATE CLANCHY     Ci sono libri che si scelgono perché hanno un titolo che ci incuriosisce e ci spinge a volerne sapere di più: è così… Continua a leggere →

Sogni di Emanuela Rambaldi | Due. Il cinese

Sogni | Due. Il cinese   Caro Michel, è un piacere avere tue notizie, soprattutto perché sono buone – cosa sempre piuttosto ardua, e più che mai di questi tempi. Come ti invidio, sempre al caldo, a gironzolare nel sud… Continua a leggere →

Sogni di Emanuela Rambaldi | Uno. La tigre

Sogni | Uno. La tigre     … ho serbato il sogno ingenuo di diventare uno scrittore, cioè un uomo che tenta di salvarsi da sé. Un uomo che per conservare un po’ di slancio verso l’avvenire, si sforza di… Continua a leggere →

Angoli di Poesia di Luca Ariano | Inediti di Annarita Rendina

Inediti di Annarita Rendina     Annarita Rendina, dopo l’esordio con la raccolta Nasse (Interno Poesia, 2017) in cui il mare era il protagonista principale di ogni componimento, in queste poesie, tratte dalla raccolta inedita Tonnara per bestie di mare,… Continua a leggere →

Tra le terre di Sandro Pecchiari | Migliaia di chilometri, migliaia d’anni

Migliaia di chilometri, migliaia d’anni      Quando si riorganizza una libreria a lungo trascurata, i libri finiscono spessissimo spaesati e ammonticchiati e nella confusione si creano associazioni casuali che danzano nella polvere, come questa di due poesie separate da… Continua a leggere →

Tempo di classifiche: VR fanzine e blog

Tempo di classifiche: VERSANTE RIPIDO fanzine e blog.       A inizio anno abbiamo sempre pubblicato nei social una classifica degli articoli più letti su Versante ripido durante l’anno che si era appena concluso. Nel 2020 la fanzine Versante… Continua a leggere →

Una Mission impossible di Anna Zoli: l’Arborea donna di Maria Grazia Brunetti

Una “Mission impossible” di Anna Zoli: l’Arborea donna di Maria Grazia Brunetti        I parte (già apparsa nel lit-blog Carte sensibili https://cartesensibili.wordpress.com/2018/08/28/questo-non-passa-anna-zoli/)      Bologna, Marzo 2018 Tutto è incominciato guardando in basso, al pavimento, invece di guardare alle… Continua a leggere →

Brevità a confronto di Alessandra Cerminara

Brevità a confronto di Alessandra Cerminara.      L’articolo che vi proponiamo avrebbe dovuto essere pubblicato nel numero di luglio di Versante ripido dedicato a la Poesia breve. Per ragioni tecniche non è stato possibile e lo trovate ora qui,… Continua a leggere →

Sui quadri di Franco Corradini, poesie di Luigi Paraboschi

Sui quadri di Franco Corradini, poesie di Luigi Paraboschi.             Da “l’estiva arsura“  pag. 20 del catalogo di Franco Corradini       In basso a destra una macchia d’azzurro sembra cielo inchiodato  al suolo… Continua a leggere →

Anna Maria Curci: Opera incerta (da Il giardino dei poeti)

Anna Maria Curci: Opera incerta (da Il giardino dei poeti).       Per qualche motivo ignoto, le condivisioni dal sito Il giardino dei poeti di Cristina Bove sono state impedite in Facebook. Quindi riproponiamo qui l’ultimo articolo lì pubblicato… Continua a leggere →

A tentoni nel buio di Paolo Polvani | Per Anna Magnavacca, un ricordo

Per Anna Magnavacca, un ricordo di Paolo Polvani.       Ho conosciuto Anna Magnavacca in occasione di un premio di poesia in un paesino delle Marche, più di quindici anni fa. Abbiamo trascorso insieme un bellissimo pomeriggio. Da allora… Continua a leggere →

Spazio di Claudia Zironi | Dolci Amarene sonore: Silvia Secco al Teatro del Navile di Bologna

Dolci Amarene sonore: le “Amarene” di Silvia Secco al Teatro del Navile di Bologna, di Claudia Zironi.      Ieri sera, venerdì 5 aprile 2019, al Teatro del Navile di Bologna si è tenuto “Amarene”, un recital di poesia e musica… Continua a leggere →

Quando i poeti si sfidavano in tv, di Enea Roversi

Quando i poeti si sfidavano in tv, di Enea Roversi.      Era il 1989 quando all’interno della trasmissione televisiva L’Aquilone, settimanale culturale della RAI (sì, sembra strano, ma un tempo la RAI trasmetteva anche programmi culturali) qualcuno ebbe l’idea… Continua a leggere →

Questo nuovo blog

Cari lettori, insieme alla decisione di rendere l’uscita della nostra rivista online trimestrale, abbiamo deciso di aprire un nuovo blog, chiamato sempre Versante ripido, che avrà le seguenti funzioni: rendere più dinamiche, veloci, le comunicazioni,  agevolare tutte quelle attività di… Continua a leggere →

© 2021 — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: